Maggio 22, 2024


Un giorno presso la sede municipale di Corigliano ed uno presso quella di Rossano, alternando, così facendo, la propria presenza per tutta la durata di ogni settimana. È questa la decisione del neo Sindaco Flavio Stasi per rispondere all’esigenza, a dir poco importante, di mantenere un contatto diretto e il più vicino possibile con i cittadini del comune unico di Corigliano Rossano. 

I problemi sono tanti, e quindi non si può e non si deve privilegiare una sede rispetto all’altra: è il momento dell’unità di un territorio e di un popolo, recita Stasi, e il segnale deve partire da gesti quotidiani come questi, apparentemente simbolici ma in realtà molto funzionali ed efficaci.

Una scelta, questa comunicata dal Sindaco in serata a mezzo videomessaggio trasmesso dalla pagina ufficiale facebook della sua coalizione, che risponde alla necessità, d’indubbia utilità, di monitorare al meglio e nella sua interezza tutto il territorio, senza trascurare zona alcuna. V’è di più: Stasi non sarà solo in questo suo quotidiano peregrinare tra un palazzo comunale e l’altro, bensì accompagnato dai dirigenti comunali, con l’obiettivo di addivenire a soluzioni celeri e pertinenti a tutte quelle che sono le priorità delle due aree urbane e nei diversi settori di competenza.
Alternare la presenza un giorno a Corigliano e uno a Rossano per tutta la settimana: tale scelta del Sindaco, non è difficile intuirlo, sarà ampiamente condivisa dalla cittadinanza per i motivi fin qui esposti e per la “ratio” che ne sta alla base.

Fabio Pistoia