Illuminazione, Comune annulla contratto 2017


Riscontrate e contestate diverse anomalie. Stasi: città normale significa servizi efficienti e trasparenti.

Corigliano-Rossano – Gestione del servizio d’illuminazione pubblica e realizzazione d’interventi di riqualificazione tecnologica finalizzati all’efficienza energetica e d’adeguamento normativo degli impianti del territorio comunale, il Comune revoca il contratto stipulato nel 2017. Il provvedimento è contenuto in un’apposita determinazione dell’Ente a firma del dirigente dell’area tecnica, ambiente, energia e manutenzione.

 
A darne notizia è il Sindaco Flavio Stasi sottolineando che priorità e bussola dell’Amministrazione Comunale, in perfetta coerenza con gli impegni assunti con la cittadinanza e così come ribadito nelle linee programmatiche e di mandato approvate dal Consiglio Comunale, è quella di erogare servizi adeguati ad una città importante come Corigliano-Rossano, quindi, in primis garantiti da atti regolari e trasparenti, senza fare sconti a nessuno.
 
Questo vale per gli affidamenti già in essere, sui quali evidentemente non abbiamo timore di agire – continua il Primo Cittadino – così come quelli che verranno, sapendo che c'è ancora bisogno di tanto lavoro per offrire alla nostra comunità quella normalità di cui abbiamo parlato in campagna elettorale e che merita. Combattiamo quotidianamente – aggiunge – con cattive abitudini, ma di certo non ci scoraggiamo: se per garantire servizi migliori ai cittadini dovremmo controllare, revocare e rifare molti atti, lo faremo senza timore. Siamo stati votati per assumerci responsabilità importanti, e lo stiamo facendo.
 
L’annullamento del contratto derivante dalla revoca con la società originariamente incaricata è motivato, per come fanno sapere gli uffici comunali, sulla base delle riscontrate anomalie tra i servizi previsti in una variante – conclude il Sindaco – per altro non ammessa né dal capitolato, né dal disciplinare, né dal bando di gare e la conoscenza degli impianti da parte di chi li gestiva.
 

Stampa Email