• Home
  • Politica
  • Evento Violenza Donna, modifiche in caso di maltempo

Evento Violenza Donna, modifiche in caso di maltempo


Lunedì 25, da ore 9,30 nei due centri storici. Sensibilizzazione,Comune insieme a scuole e  associazioni.

Corigliano-Rossano – Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, in caso di condizioni meteorologiche particolarmente avverse, le due manifestazioni in programma per domani, lunedì 25 Novembre 2019, si terranno direttamente nelle aule magna del liceo classico G.B. Colosimo e della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci, nei rispettivi centri storici delle aree urbane di Corigliano e Rossano. 

 
A comunicarlo è l’assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis cogliendo l’occasione per ringraziare il mondo dell’associazionismo e della scuola per aver voluto condividere con l’Amministrazione Comunale la realizzazione del progetto di sensibilizzazione.
 
A loro, anche a nome del Sindaco Flavio Stasi, l’assessore ribadisce il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale per l’impegno e la responsabilità che confermano rispetto a temi, valori e progetti di civiltà, legalità, coesione sociale e sviluppo.
 
Nel caso di condizioni meteorologiche favorevoli i due flash mob che vedranno protagonisti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado insieme a quanti vorranno unirsi e partecipare all’evento, si terranno alle ore 9,30 in Via Roma, nel Centro Storico dell’area di Corigliano e, alla stessa ora, in Piazza Santa Anargiri, nel Centro Storico di Rossano. Gli studenti e quanti vorranno unirsi alla dimostrazione, sono invitati ad indossare degli indumenti di colore nero, in segno di lutto e a portare con se delle scarpe di colore rosso.
 
Subito dopo si terrà un momento di confronto nell’Aula Magna del Liceo Classico Colosimo e in quella della Leonardo Da Vinci. In entrambi gli istituti gli studenti si esibiranno in perfomance sul tema. L’obiettivo che ci siamo dati con le associazioni aderenti – continua – è quello di stimolare riflessione, dibattito e risposte sulla questione purtroppo aperta della violenza contro le donne, sensibilizzando anzi tutto i più giovani.
 
L’iniziativa di lunedì 25 – spiega l’assessore – rappresenta non solo simbolicamente l’ulteriore tappa di un virtuoso percorso di collaborazione e di iniziative avviate nelle scuole dall’Amministrazione Comunale con il Centro Antiviolenza Fabiana Luzzi, l’associazione Mondiversi, l’associazione Maniinalto e con l’associazione Mondididonna. La finalità del progetto complessivo resta – conclude la Novellis – quella di promuovere un percorso culturale di prevenzione e di contrasto del fenomeno della violenza sulle donne e sulle bambine e bambini.
 
Articolata per step, l’iniziativa denominata Corigliano-Rossano Città della non violenza ha già visto studentesse e studenti, divisi per classi, protagonisti di diversi incontri con le operatrici del centro Antiviolenza Fabiana e con l’Amministrazione Comunale presso il Centro Antiviolenza di Corigliano Scalo e presso il Laboratorio delle donne di Corigliano Centro Storico. Gli appuntamenti si sono svolti secondo la logica del confronto e sono stati preceduti da momenti di approfondimento sviluppati dalle ragazze e dai ragazzi insieme alla classe docente.-
 

Stampa Email

  • Home
  • Politica
  • Evento Violenza Donna, modifiche in caso di maltempo