Decoro urbano e sicurezza,partono i controlli


Macchine civetta,fototrappole e incrocio servizi. Bagnato:prevenire disagi durante stagione estiva 

CORIGLIANO ROSSANO  – Decoro urbano e sicurezza. Macchine civetta, foto trappole, campagne di sensibilizzazione e incrocio dei servizi di sorveglianza. Saranno, questi, alcuni dei principali strumenti con i quali si andranno a potenziare i controlli sul territorio per garantire un efficace programma estivo di vigilanza e prevenzione anche in vista del prossimo consistente  afflusso di turisti. 

È quanto emerso nel corso dell’incontro svoltosi ieri (mercoledì 13) nella Sala Giunta del territorio di ROSSANO tra il Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico BAGNATO, la Sub Commissario con delega alla cultura, Viceprefetto vicario di Cosenza, Emanuela GRECO e le forze dell’ordine del territorio di Corigliano e di Rossano. In collaborazione con la ECOROSS - ha sottolineato BAGNATO - sarà avviata una campagna di sensibilizzazione per l’abbandono dei rifiuti verso i cittadini ai quali sarà destinata una nuova tappa del Laboratorio Civico, strumento di ascolto e condivisione con il quale l’organo commissariale si sta confrontando da più temo e su diversi temi con la popolazione. La Polizia Municipale, coordinata dal Comandante Arturo LEVATO, -  ha aggiunto la Sub Commissario GRECO - ha già sanzionato diversi trasgressori con multe elevate. Si continuerà in questa direzione - ha continuato - anche per non vanificare l’ottimo lavoro dell’ufficio ambiente comunale e della Ecoross che ha effettuato diversi interventi di bonifica sull’intero territorio. L’obiettivo - ha concluso - resta quello di arginare il fenomeno dell’abbandono da parte di comuni limitrofi. Saranno aumentati i controlli presso le attività commerciali che devono ritirare i rifiuti RAEE quando viene effettuato l’acquisto di un nuovo prodotto presso il proprio punto vendita, verso le imprese edili che saranno oggetto di verifiche incrociate sulla tracciabilità del calcinaccio e verso i venditori di pneumatici. Durante l’incontro BAGNATO ha, inoltre, colto l’occasione per precisare che non è competenza del Comune potenziare l’illuminazione nella zona industriale di Corigliano ma che, invece, verrà fatto sul lungomare di Rossano. Ad essere potenziata - ha annunciato il Commissario BAGNATO - sarà anche la segnaletica di divieto di abbandono rifiuti e di rimozione forzata dei mezzi per garantire una maggiore viabilità. Per il territorio di ROSSANO - è emerso durante il confronto - sono già disponibili nuove telecamere da istallare che andranno a potenziare il sistema già esistente per garantire maggiore sicurezza. Grazie alla firma di un protocollo con la Prefettura si potrà accedere a nuovi fondi che saranno utilizzati per incrementare il servizio. Come è stato già fatto lo scorso anno saranno verificate tutte le concessioni demaniali dei lidi. Fondamentale, quest’anno, sarà l’incrocio delle pattuglie della Polizia Locale: quelle di ROSSANO effettueranno verifiche sul territorio di CORIGLIANO e viceversa. Passeranno al vaglio delle Forze dell’Ordine - è stato infine concordato nel corso dell’incontro - i fumi prodotti dai ristoranti e pizzerie e il volume dei locali e delle discoteche, anticipando rispetto agli altri anni i controlli con l’obiettivo di registrare meno denunce da parte dei residenti durante la stagione estiva.
 

 

awesome comments!

Stampa Email