CORIGLIANO-ROSSANO (CS): Anche a Corigliano-Rossano è stata celebrata Santa Barbara che è la protettrice sia dei Vigili dei Fuoco e sia degli uomini della Marina Militare.

Due gli eventi: il primo, venerdì 3 novembre, all’interno del Santuario “Madonna della Schiavonea” nell’area di Corigliano, con la celebrazione eucaristica presieduta da don Giuseppe Ruffo; il secondo, sabato 4 novembre, nella Chiesa di San Giuseppe allo Scalo di Rossano con la celebrazione della Santa Messa presieduta da don Antonio Molinaro. Molto significativa la lettura della preghiera, da parte del Vigile del Fuoco Francesco Mascaro, dedicata a Santa Barbara. I due sacerdoti, nel corso della loro omelia, hanno voluto ricordare la figura di Santa Barbara martire ed anche quanti hanno perso la vita nell’adempimento del proprio servizio, con spirito di sacrificio ed un preciso senso del dovere, o a causa del Covid-19. Il Comandante della Capitaneria di Porto, Capitano di Fregata Francesco Cillo, ha voluto ringraziare, per l’occasione, il padre Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati, S.E. Mons. Maurizio Aloise, i due parroci che hanno celebrato la Santa Messa, il Sindaco del Comune di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi, l’ANMI, il Corpo dei Vigili del Fuoco, ma anche le altre autorità civili e le forze dell’ordine intervenute (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Polizia Municipale). Il Comandante Francesco Cillo, nel corso del suo intervento, ha ricordato, inoltre, il sacrifico quotidiano del personale del Corpo delle Capitanerie di Porto e il momento difficile sia per la Nazione che per il territorio, pieno di incognite e sacrifici personali ed anche familiari, a causa della pandemia. Ai due appuntamenti hanno preso parte, oltre a diverse autorità civili e militari, anche i tanti marinai e vigili del fuoco in pensione, tra cui coloro che fanno parte dell’Associazione Nazionale sia dei Vigili del Fuoco e sia della Marina Militare. In chiesa, infine, erano presenti, tra l’altro, i familiari (mogli e figli) dei Vigili del Fuoco e della Marina Militare, oltre al nuovo Capo Distaccamento dei VV.FF. di Corigliano-Rossano Diego Parma subentrato a Lorenzo Parise che ha raggiunto la meritata pensione dopo 40 anni di onorato servizio, ma anche i volontari della Croce Rossa Italiana del Comitato di Corigliano-Rossano.

ANTONIO LE FOSSE