Luglio 19, 2024

Castello e S.Bernardino si tingono di rosa. Da giovedì 24 per tutto ottobre. 
Corigliano – Rossano –  Tumore al seno, educare dal basso alla prevenzione e sostenere la ricerca, rappresentano due facce della medaglia di un impegno che non può lasciare nessuno indifferenti. Le istituzioni, in primis, devono accompagnare percorsi di crescita e farsi ripetitori di messaggi che contribuiscano a fare invertire rotte negative: di fronte ad un’emergenza sociale come quella che sta vivendo questo secolo la cultura e l’educazione civica alla prevenzione e alla salute sono fondamentali.  

 
È quanto dichiarano gli assessori alla Città Europea Tiziano Caudullo e alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis informando che anche la Città di Corigliano-Rossano aderisce alla campagna nazionale promossa dall’AIRC, l’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro.
 
Da domani, giovedì 24 e per un’intera settimana, fino alla fine del mese dedicato in tutto il mondo alla prevenzione del tumore al seno, il Castello Ducale e Palazzo San Bernardino, si illumineranno di rosa. L’accensione avverrà in concomitanza con l’evento pubblico che sarà ospitato nel Palazzo delle Culture e che avrà tra gli ospiti anche Giulia Veronesi.
 
A sponsorizzare l’iniziativa, curata dalla responsabile dell’Ufficio Europa Benedetta De Vita e a permettere l’installazione della speciale illuminazione dei due beni culturali, simboli ed icone dei due centri storici cittadini, sono la AR Visions di Stefano Russo e la RS di Giuseppe Ruffo. A questi gli assessori Caudullo e Novellis, a nome dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Flavio Stasi, esprimono sentimenti di gratitudine per la sensibilità dimostrata.