Maggio 23, 2024


CORIGLIANO ROSSANO – Insieme a tutti i comuni del territorio la Città di CORIGLIANO-ROSSANO ha tutte le carte in regola per cogliere al meglio tutte le opportunità derivanti da una partecipazione che sia concreta e fattiva, da protagonista, all’associazione nazionale e regionale delle Città dell’Olio. Ci sono tutte le condizioni per rafforzare e rilanciare sinergie nuove ed importanti per far sì che l’adesione a questo sodalizio e tutte le diverse iniziative che potranno essere portate avanti possano rappresentare un utile ed ulteriore strumento di marketing territoriale.

 
È quanto ha dichiarato il Sindaco Flavio STASI che stamani (venerdì 5 luglio) ha incontrato il Presidente Nazionale dell’Associazione delle Città dell’Olio Enrico LUPI, sottolineando da parte dell’Amministrazione Comunale massima disponibilità e rinnovato spirito di collaborazione.
 
All’incontro, ospitato nella Sala Giunta del Palazzo Municipale dell’area territoriale di ROSSANO, insieme al Primo Cittadino, al Presidente del Consiglio Marinella GRILLO ed al Presidente LUPI, erano presenti anche il Direttore nazionale dell’Associazione Antonio BALENZANO, sindaci, amministratori e rappresentanti dei comuni di SARACENA, S.DEMETRIO CORONE, COTRONEI, CASSANO allo Jonio e SPEZZANO Albanese e Tommaso FIGOLI in rappresentanza dei produttori del territorio.
 
Nel corso dell’incontro, cordiale e proficuo, dopo aver ringraziato il Sindaco STASI per l’accoglienza e la disponibilità istituzionale dimostrata, il Presidente LUPI ha colto l’occasione per condividere tutte le progettualità 2019 del sodalizio, ad iniziare dalle celebrazioni del XXV anniversario dell’Associazione con un programma intenso di attività che culmineranno in una tre giorni dedicata al futuro della cultura e coltura olivicola italiana a SIENA dal 29 novembre al 1 dicembre 2019. 
 
Nel mese di settembre prossimo – è stato condiviso dagli amministratori partecipanti – a CORIGLIANO-ROSSANO si riunirà il coordinamento regionale dell’associazione per il rilancio dell’attività in Calabria ed in vista degli importanti eventi nazionali in programma.