Luglio 19, 2024

Nel fine settimana appena trascorso i carabinieri della Compagnia di Corigliano guidata dal capitano Cesare Calascibetta hanno intensificato i controlli in una zona particolarmente sensibile del territorio: il centro storico coriglianese, costituito da una fitta rete di case, molte delle quali disabitate o abbandonate, che sorgono intorno all’antico Castello ducale. Il bilancio dei controlli effettuati dai militari con l’ausilio di un’unità cinofila della guardia di finanza e dei tecnici dell’Enel

è di tre denunce per furto aggravato d’energia elettrica, una denuncia per inosservanza degli obblighi della misura di prevenzione della sorveglianza speciale, ed una per porto abusivo d’armi atte ad offendere, nonché d’una segnalazione alla Prefettura di Cosenza per uso personale di sostanza stupefacente. LEGGI ARTICOLO COMPLETO