Maggio 21, 2024

Gli allievi della De Giorgi Academy saranno impegnati in un promo spettacolo

Si va in scena, è il primo promo spettacolo degli allievi della De Giorgi Academy, la nuova scuola di recitazione, dizione, canto e filosofia dell’essere che ha aperto i battenti a Corigliano-Rossano lo scorso settembre. Un percorso formativo professionalizzante per preparare attori e attrici per il cinema, il teatro ed il musical diretto da Davide De Giorgi e dal suo staff e che ha già portato i discenti della neonata accademia corissanese a confrontarsi con alcuni dei più importanti maestri di Broadway e Los Angeles.  – Lo spettacolo andrà in scena domani pomeriggio, Domenica 10 Marzo alle ore 18.30, sulla ribalta dello storico teatro Amantea-Paolella di Corigliano-Rossano, nel centro storico bizantino, li dove gli allievi della De Giorgi Academy svolgono le lezioni settimanali.

Sarà un saggio – dice il maestro Davide De Giorgi – di questa prima fase di corso che gli allievi hanno avviato nella nuova sede di Corigliano-Rossano. Si va in scena, in realtà, sarà uno spettacolo tecnico dove ognuno dei neo-attori metterà alla prova le sue doti interpretative e nel quale verrà calibrata in un’ottica d’insieme l’amalgama del gruppo d’azione. Abbiamo voluto questo spettacolo – dice l’actor coach con esperienze importanti in ambito internazionale – proprio per trasmettere, a quanti ci onoreranno della loro presenza, che per cimentarsi in un copione, su un palco piuttosto che davanti ad una macchina da presa, c’è bisogno di studio, formazione e preparazione. Questo è il concetto di fondo che sta alla base dell’accademia. In sei mesi di costante lavoro abbiamo aiutato gli allievi a togliere fuori il loro talento e la loro passione verso la recitazione. Lo abbiamo fatto e continuiamo a farlo attraverso un costante processo maieutico che aiuta gli attori non solo mettere in gioco sul palco la loro capacità interpretativa, calandosi di volta in volta nei personaggi, ma soprattutto – conclude De Giorgi – a personalizzarla, a farla propria e, quindi a renderla unica.
©CMPAGENCY