Giugno 17, 2024

LA “PRIMA VOLTA” D’UN CORRIERE ALBANESE: CONDANNATO DOPO AVERE CHIESTO SCUSA ALLO STATO ITALIANO 

Lo scorso 21 gennaio era stato fermato dai baschi verdi della guardia di finanza lungo la Strada statale 106 jonica nei pressi del castello di Roseto Capo Spulico alla guida d’un camioncino nel cui sottofondo del cassone apparentemente vuoto gli uomini in divisa avevano rinvenuto oltre un quintale e mezzo di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Stamane in un’aula del Tribunale di Castrovillari s’è tenuto il processo nei suoi confronti LEGGI ARTICOLO COMPLETO