Commissario approva regolamento comunale. Orari,volume e somministrazioni, regole e sanzioni. 
CORIGLIANO ROSSANO  – Manifestazioni, spettacoli e intrattenimenti pubblici/stabilire disposizioni che consentano la semplificazione e lo snellimento dei procedimenti, nel rispetto della tutela della sicurezza e incolumità pubblica. Approvato il regolamento comunale che definisce procedure e atti abilitativi.

 

 


È quanto contenuto nella delibera del Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico BAGNATO, approvata con i poteri del Consiglio Comunale, finalizzata ad approvare anche la modulistica comunale da presentare al SUAP, lo Sportello Unico per le Attività Produttive ai fini del rilascio delle licenze, delle autorizzazioni, del nulla osta o altri atti.
 
Attività di spettacolo e pubblici trattenimenti all’aperto, eventi, manifestazioni a carattere temporaneo, ricreativo, ludico, sociale, politico e religioso, feste popolari, concerti musicali, sfilate di moda, parchi di divertimento, competizione sportive. Sono, queste, alcune delle tipologie di eventi interessate dal Regolamento che prevede anche misure di contenimento del rischio per eventi all’aperto; la somministrazione di alimenti e bevande; gli orari e livelli sonori dei locali che svolgono attività complementari di musica come il piano bar, disco bar, karaoke, serate e animazione musicali; l’attività di scuole di danza e sale pubbliche di audizione; la realizzazione di sagre, fiere, mercatini, mostre, attività di raccolta fondi per beneficienza; spettacoli viaggianti come circhi, parchi di divertimento, teatri viaggianti, giostre e autopiste, giochi gonfiabili, eventi religiosi.
 
Il regolamento che consta di 16 articoli definisce anche le sanzioni per chi viola, per esempio, gli orari di apertura e chiusura dell’attività di intrattenimento (fino a 5 mila e 160 euro), il superamento delle emissioni sonore (a partire da 516 euro); i trasgressori che svolgono spettacoli e manifestazioni abusivi (con una multa di oltre mille e 500 euro).
 

Di admin