Maggio 21, 2024

Siamo alle solite. Scuole chiuse per allerta meteo in una mattinata di sole – quella di ieri – e scuole aperte in una mattinata, quella di oggi, figlia d’una notte in cui il territorio di Corigliano Rossano è stato flagellato da una pioggia torrenziale che nella nostra regione ha provocato due morti, e forse tre.

E poi c’è Facebook, che fa sentire la stragrande maggioranza dei suoi utenti – costituita da analfabeti o semitali – intellettuali dei più svariati emisferi dello scibile umano e sovrumano. LEGGI ARTICOLO COMPLETO