Maggio 22, 2024

Un tempo – ma ancora oggi – non appena entravi in un centro storico t’ìmbattevi in un’insegna scritta in latino, Pro loco, recante il nome del loco in cui ti trovavi ed il suo simbolo, generalmente il monumento più noto e quindi più rappresentativo. Con una porta praticamente sempre aperta e con persone sempre sorridenti, cordiali, gentili, a darti il benvenuto nel loro paese

a fornirti una cartina turistica, un volumetto-guida contenente pure informazioni su dove poter eventualmente mangiare, bere e dormire, ad aiutarti attraverso indicazioni, ad offrirti consigli su posti da visitare e da non perdere, persino ad accompagnarti a mo’ di Virgilio o Cicerone. LEGGI ARTICOLO COMPLETO