Giugno 17, 2024

I giudici del Tribunale del Riesame di Catanzaro hanno disposto la remissione in libertà per il noto imprenditore edile di Corigliano Rossano Pietro Paolo Oranges, di 56 anni, destinatario unitamente ad un nugolo d’altre persone d’una ordinanza applicativa di misura cautelare agli arresti domiciliari nell’ambito della maxinchiesta giudiziaria Comune accordo

 

 

 

 

su un ritenuto cartello illegale che avrebbe presieduto, governato e truccato le gare d’appalto per lavori pubblici e pubbliche forniture presso l’ex Comune di Corigliano Calabro oggi fuso con Rossano nel nuovo Comune di Corigliano Rossano. LEGGI ARTICOLO COMPLETO