Maggio 21, 2024

Nonostante vasto territorio e deficit unità. Levato:presto progetto strisce blu per Corigliano Rossano 
CORIGLIANO ROSSANO  – Sicurezza, tutela dell’ambiente, governo del randagismo, decoro urbano, rispetto delle norme sull’edilizia. Continua l’azione di controllo e repressione delle illegalità da parte del comando della Polizia Locale. 

 

 

 

Nonostante la difficoltà di gestire un territorio vasto, con un deficit di unità operative, in una fase delicata di organizzazione per garantire l’efficienza del lavoro, come questa che stiamo affrontando, gli agenti sono sempre presenti laddove ne viene richiesto l’intervento. È quanto fa sapere il Comandante Arturo LEVATO sottolineando che la Polizia Municipale è chiamata ad intervenire in diversi settori e non riesce ad affrontare problematiche specifiche. Sono stati numerosi – va avanti il Comandante – i sequestri di immobili per violazione delle norme edilizie, sia sul territorio di Rossano che sul territorio di Corigliano. Tutti segnalati alla Procura della Repubblica di CASTROVILLARI. Verso i venditori ambulanti sono state applicate sanzioni per punire i contravventori. A seguito delle disposizioni della Questura e della Prefettura abbiamo incrementato i controlli sulla battigia grazie al servizio appiedato per combattere l’abusivismo e la vendita di merce contraffatta. A SCHIAVONEA è stato disposto prima il sequestro e poi la distruzione di pesce che, a seguito di verifiche effettuate da parte del veterinario, è stato definito non idoneo al consumo umano. Con la fusione – continua LEVATO – si è resa necessaria una riorganizzazione dei due Comandi finalizzata all’efficienza tale da garantire nel futuro una migliore azione del Corpo di Polizia Locale. Gli operatori sono presenti sul territorio affrontando le molteplici situazioni che quotidianamente si presentano: incidenti stradali e governo del randagismo. Nei mesi estivi, con le gli eventi religiosi, la Polizia Locale è impegnata anche a garantire la sicurezza e a far rispettare il codice della strada durante le ricorrenze.  È in atto un nuovo progetto – annuncia – per disciplinare la segnaletica stradale con le strisce blu con l’obiettivo di garantire al Comune Unico delle regole per un maggiore decoro.