Giugno 17, 2024

È indagato per abuso d’ufficio per un ritenuto affidamento diretto di lavori alla pluripremiata ditta Perrone nell’ambito della maxinchiesta denominata Comune accordo che lo vede protagonista insieme a quel Damiano (Perrone, appunto) che lui stesso chiama spessissimo al telefono chiamandolo per nome e rivolgendosi a lui in modo estremamente confidenziale quasi avessero frequentato insieme l’università

 

 

 

 

ma il 62enne imprenditore è soltanto un geometra che in questi anni ha fatto passi da gigante tali da poter trattare con sufficienza chiunque, compreso l’ingegnere assessore ai Lavori pubblici dell’ex Comune di Corigliano Calabro, il 68enne Raffaele Granata (foto). LEGGI ARTICOLO COMPLETO