Maggio 23, 2024

Dopo uno stop solo apparente d’un paio di settimane torna a farsi sentire con prepotenza l’“anonima incendi” che da qualche tempo sta mettendo a ferro e a fuoco – è proprio il caso di dirlo – la città di Corigliano Rossano attraverso frequentissimi atti criminali ovviamente di natura incendiaria tutti consumati nottetempo ai danni d’autovetture perlopiù parcheggiate sotto le abitazioni delle stesse vittime.

 

 

 

 

E stanotte, in Via Machiavelli, nel cuore della popolosa frazione Scalo di Corigliano, l’“anonima” ha cosparso di liquido infiammabile l’Opel Astra (foto) appartenente LEGGI ARTICOLO COMPLETO