La situazione dell’ Area ex Consorzio Agrario in località Cantinella di Corigliano-Rossano ha raggiunto un livello di degrado e pericolosità emergenziale con una necessità non più procrastinabile di bonifica generale. L’approssimarsi della stagione estiva accentua i già forti disagi, già segnalati in passato, a causa di proliferare di erbacce e sterpaglie varie, dove trovano ricettacolo ideale insetti nocivi, animali e parassiti pericolosi per la salute e l’incolumità di residenti e passanti.

Chiediamo, al più presto, S.E il Commissario, dott. Bagnato e alle autorità sanitarie di porre in essere tramite gli uffici competenti l’urgente ed accurato intervento di manutenzione e pulizia al fine di risolvere questa emergenza sanitaria ed ambientale. Cosiccome non si può rinviare l’immediata messa in sicurezza del sito, ormai diventato un pericolo per la pubblica incolumità.
Per intanto il tormentato iter amministrativo, che ha determinato questo stato incivile dei luoghi, e –pare-la perdita di ingenti somme PISU per l’ex comune di Corigliano Calabro è al vaglio dei tecnici e dei legali di Fiori d’Arancio affinchè sia vagliata la sussistenza degli estremi per un esposto all’Autorità Giudiziaria.
Associazione Fiori d’Arancio Corigliano-Rossano

 

Di admin