• Home
  • Eventi
  • Maggio Europeo, Bagnato: iniziativa lodevole

Maggio Europeo, Bagnato: iniziativa lodevole


Si parte venerdì con Bruxelles nel Chiostro. Arte, cultura, gastronomia, identità, giovani 

CORIGLIANO ROSSANO – Sinergie, partnership, volontariato, entusiasmo, giovani, letteratura, arte, scuola, identità, fotografia, fusione, passione, creatività, sperimentazione, formazione, cultura, cittadinanza attiva ed Europa. Tanta Europa. Unita.  

 

 Sono state, queste, le parole chiave emerse e ribadite a più riprese nel corso della presentazione ufficiale del programma completo del MAGGIO EUROPEO, evento socio-culturale e di promozione artistica giunto, dopo lo straordinario successo nel 2017, alla sua attesissima seconda edizione. 

 
Mission, contenuti e dettagli dell’iniziativa sono stati condivisi stamani (giovedì 10) nella bella Sala TUKE all’ultimo piano del Palazzo delle Culture di S.Bernardino, nel cuore della città alta. Insieme a Benedetta DE VITA, responsabile dell’ufficio Europa presso la sede territoriale di Rossano, coordinati da Lenin MONTESANTO, sono intervenuti anche la sub commissaria prefettizia con delega alla cultura, il viceprefetto vicario Emanuela GRECO e il commissario prefettizio del Comune di CORIGLIANO ROSSANO, il prefetto Domenico BAGNATO.
 
Definendola una iniziativa encomiabile, ideata dalla passata Amministrazione Comunale, BAGNATO ha sottolineato, tra i suoi valori aggiunti, quello di aver investito sulla ricorrenza e sui valori della Giornata dell’Europa (tra i quali quello dell’integrazione e quindi della fusione) estendendone la durata e la portata per un mese intero, nel quale saranno protagonisti i due centri storici di ROSSANO e di CORIGLIANO.
 
In partnership con la ENGIE, società di energia quotata su diverse piazze internazionali, nel Chiostro del San Bernardino sarà riprodotto un suggestivo gioco di luci come quella nella celebre Grand Place, cuore storico ed affascinante di BRUXELLES, protagonista domani, VENERDÌ 11 MAGGIO della prima tappa.
 
Ogni settimana saranno diverse le iniziative che coinvolgeranno il territorio di CORIGLIANO ROSSANO. Il programma prevede AMSTERDAM (18 MAGGIO – PALAZZO SAN BERNARDINO), BUDAPEST (25 MAGGIO – CASTELLO DUCALE), MATERA (1° GIUGNO – PALAZZO S. BERNARDINO) e SANTORINI (8 GIUGNO – PALAZZO S. BERNARDINO).
 
 
Il VIAGGIO NELLA STORIA E NELLA CULTURA prevede tre laboratori di letteratura con tre libri: UN’IDEA DI LIBERTÀ. BIOGRAFIA DI AMSTERDAM di Geert MAK, I RAGAZZI DI VIA PÁL di Ferenc MOLNÀR e IL SANTO DELLA SOLITUDINE di Ioanna KARISTIANI.
 
IL NOSTRO PATRIMONIO: DOVE IL PASSATO INCONTRA IL FUTURO. – È, questo, il tema sul quale dovranno concentrarsi gli studenti delle scuole superiori che hanno aderito al concorso laboratorio Europa I GIOVANI E L’ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE. I lavori dovranno essere inviati a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro SABATO 26 MAGGIO. Saranno poi presentati ad una giuria di esperti MERCOLEDÌ 30 MAGGIO, nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino. Tutti gli elaborati verranno pubblicati sulla pagina Facebook e Instagram dell’Ufficio Europa. – VENERDÌ 8 GIUGNO verranno premiati i vincitori con ingressi gratuiti all’Acquapark ODISSEA 2000. – Gli alunni del Liceo Classico SAN NILO, coordinati dalla professoressa Annunciata RIZZELLO, metteranno in scena la rappresentazione teatrale EDIPO RE DI SOFOCLE.
 
Il VIAGGIO NELL’ARTE prevede la mostra VIAGGIO IN EUROPA di Athos FACCINCANI e l’esposizione artistica UNITI NELLA DIVERSITÀ di Nikolina MARJANOVIC SCALISE (DAL 18 AL 24 MAGGIO A PALAZZO SAN BERNARDINO; il 25 MAGGIO al CASTELLO DUCALE; DALL’1 ALL’8 GIUGNO PALAZZO SAN BERNARDINO).
 
Il VIAGGIO NELLE IMMAGINI è affidato a due esposizioni fotografiche: una di Gaetano GIANZI su BUDAPEST nel Castello Ducale e l’altra di Francesco PATRIZIO su MATERA a Palazzo San Bernardino. In partnership con UNIEURO che fornirà uno schermo di ultima tecnologia si potranno ammirare Les EXPERIENCES, immagini ad alta definizione su MAGRITTE, VERMEE e SANTORINI.
 
Il VIAGGIO NELLA MUSICA si muoverà sulle note della musica JAZZ di Daniele SCANNAPIECO ORGAN TRIO in omaggio del belga Antoine-Joseph SAX inventore dello strumento musicale famoso in tutto il mondo. Senza dimenticare la musica di strada, le giovani band e il dj set ad ogni fine serata nel Chiostro.
 
Il VIAGGIO NEI SAPORI prevede diverse emozioni gastronomiche attraverso i piatti tipici delle Città di volta in volta protagoniste, preparati da diversi partner del territorio.
 
È previsto, infine, un SERVIZIO NAVETTA GRATUITO DALLE ORE 20 FINO ALLE ORE 2, che partirà da Via NESTORE MAZZEI e condurrà fino all’area parcheggio del TRAFORO, nel Centro Storico di Rossano.
 

 

  • Home
  • Eventi
  • Maggio Europeo, Bagnato: iniziativa lodevole